9° ESPLORAZIONE TORRENTE HJALPLEYSUA’

9° ESPLORAZIONE TORRENTE HJALPLEYSUA’

Il torrente Hjalpleysuà si trova nell’entroterra del Rydarfjordur ed è facilmente individuabile poichè posto di fronte ad un belvedere situato sulla strada di accesso al fiordo stesso.

Questo torrente avrebbe un comodo avvicinamento 4×4 se non fosse all’interno di una proprietà privata alla quale non è possibile accedere con mezzi motorizzati.

Di conseguenza è necessario parcheggiare presso il belvedere, scendere nel greto di fondovalle, guadare il fiume Fagradalsa e risalire in riva sinistra su un comodo pendio erboso, fino ad intercettare le prime due calate che determinano l’inizio del percorso.

Il torrente è caratterizzato da una forte portata ed è inserito in un contesto di pareti a tratti inforrate, ma che consentono spesso un facile sforramento.

I vari dislivelli che abbiamo incontrato sono stati attrezzati il più possibile in acqua o lambente la essa.

Altra caratteristica peculiare è la presenza di profonde marmitte alla base delle cascate.

In definitiva il percorso è molto suggestivo data la forte portata, rimanendo comunque non di eccessiva difficoltà.

Passaggio particolare sulla prima calata è un arco sifonante assolutamente da evitare, in quanto tutto il flusso viene aspirato e si forma un rullo scavernante molto pericoloso che non lascerebbe scampo. La calata è stata attrezzata in riva destra.

Per ritornare alle vetture è necessario riattraversare il torrente di fondovalle e risalire il colle fino al belvedere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *